Turbo Mitsubishi 49178-07200 per Alfa 164 V6

Informazioni tecniche e curiosità!

Buongiorno a tutti i nostri followers! Una conversazione avuta con un cliente interessato a revisionare la turbina di un’Alfa 164 V6 è l’occasione per parlarvi della sovralimentazione di questa vettura e raccontarvi alcuni aneddoti vissuti in prima persona durante lo sviluppo del turbo Mitsubishi 49178-07200, uno dei primi progetti da me seguiti. Buona visione!

SAITO è distributore autorizzato per l’Italia turbo Mitsubishi (distributore unico autorizzato), Garrett, Borg Warner, Mahle. Vuoi revisionare il turbo della tua vettura storica o aggiornarne la sovralimentazione? Per informazioni tecniche e commerciali puoi contattare i nostri uffici:
☎ Chiama: +39 071715693
✉ Scrivi: info@saito.it
💻 Website: http://www.saito.it
🛒 E-commerce: http://shop.saito.it

 

In questi ultimi anni abbiamo visto una “rinascita” di alcune vetture degli anni ‘80 / ‘90 finite per così dire nel dimenticatoio, una sicuramente è stata l’Alfa 75 Turbo che oggi si è rivalutata molto, un’altra che in futuro potrebbe seguire questo percorso potrebbe essere l’Alfa 164 V6.
 
Una vettura interessante in quanto monta l’ultimo motore 100% Alfa Romeo, dico questo perchè quel motore è nato proprio ad Arese sotto la direzione tecnica generale dell’ingegner Piccone e la direzione motoristica dell’ingegner Lanati nel cui staff operava Giampiero Albertoli poi passato alla Garrett, tutte persone che ricordo con grande simpatia e stima, persone che hanno dato vita ad un motore eccezionale, robusto performante ed affidabile capace di erogare anche 280CV modificando solo i settaggi di sovralimentazione ed introduzione carburante. Allora ancora era attivo un piccolo centro ricerche e sviluppo, presente nel più che famoso stabilimento Alfa Romeo del Portello, diretto dall’ingegner Merlin e l’ingegner Satta Puliga. In quegli anni la progettazione si faceva ancora sui tecnigrafi con carta e matita e le nuove soluzioni meccaniche spesso venivano concepite per intuizione in sala prova. Allora eravamo vicini all’avvento dei computer ma eravamo mille anni luce lontani dai sofisticati software moderni, è stata un’epoca di grande fantasia, ingegno e capacità.

Ritornando al turbo Mitsubishi dell’Alfa 164 V6 ho la possibilità di mostrarvelo nel filmato descrivendone le caratteristiche più importanti. Si tratta del primo progetto italiano sviluppato per Fiat da Piaggio in compartecipazione con Mitsubishi, il primo da me seguito che mi ha permesso anche di recarmi in Giappone e di vivere un’esperienza di lavoro davvero interessante che ha piacevolmente segnato la mia vita sia a livello professionale che umano. Il turbo 49178-07200 visto con gli occhi di oggi ha sicuramente un’aerodinamica datata: troppo “permeabile” l’insieme turbina (TD05H con sezione di strozza 6 cm2) a fronte di un compressore non molto performante (12B), specialmente se paragonato ad altri più recenti – come questo turbo Mitsubishi che vi mostro, la cui targa mi ricorda essere stato proprio l’ultimo progetto da me seguito!

La velocità rotorica del turbocompressore 49178-07200 è piuttosto blanda infatti non supera i 160.000 giri e consente al motore di erogare una coppia motrice a regimi un poco troppo alti, la potenza invece si attestava a 210 cavalli ma volendo poteva essere postata a livelli molto più interessanti. Ci fu una grande battaglia tra Mitsubishi e Garrett per aggiudicarsi lo sviluppo della seconda serie di questo turbo, una battaglia che durò ben 4 anni infatti Garrett, forte dell’acquisizione dello stabilimento della ex Piaggio Adriatica di Atessa aveva ottenuto dai vertici Fiat il benestare ad entrare in fornitura con la turbina TB28 ma la Mitsubishi sostenuta dai tecnici Alfa Romeo restava in produzione grazie all’offerta di turbocompressori più performanti della famiglia TD04HL. Nel 1994 arrivò l’ultimatum di Fiat che obbligo il management Alfa Romeo a sospendere l’uso dei turbo Mitsubishi inserendo Garrett. Il turbo dell’Alfa 164 V6 ha un carter turbina appositamente disegnato per il progetto, uno specifico attuatore e carter compressore dotato di una particolare curvatura che lo rende facilmente riconoscibile.

È molto difficile oggi trovare come ricambio il turbo 49178-07200 ma fortunatamente già in quegli anni la Mitsubishi produceva turbocompressori con una ghisa di ottima qualità che difficilmente portava, anche a distanza di anni, a fenomeni di criccatura interna del carter – il vero problema dei turbo storici! Questa dote dei turbo Mitsubishi permette oggi di riparare agevolmente molti turbo storici.

SAITO è distributore autorizzato per l’Italia turbo Mitsubishi (distributore unico autorizzato), Garrett, BorgWarner, Mahle. Per chi volesse revisionare la turbina 49178-07200 dell’Alfa 164 V6 o di altre vetture storiche il reparto tecnico di SAITO è a Vostra completa disposizione, sarà per noi un piacere ed un onore poter revisionare queste straordinarie turbine del passato!
☎ Chiama: +39 071715693
✉ Scrivi: info@saito.it
💻 Website: http://www.saito.it
🛒 E-commerce: http://shop.saito.it

 
Articolo a cura di PSGP
Permesso di ridistribuzione dei contenuti di questo sito previo accordo e comunicazione con SAITO, ripubblicando interamente l’articolo e citando la fonte ed url di pubblicazione sul sito saito.it

Back to top