Lancia Delta, revisione di un turbo: missione (im)possibile! 2a Parte

Con l’approfondimento di oggi vi aggiorniamo sull’andamento della lavorazione del turbo Garrett per la Lancia Delta Integrale, purtroppo non ci sono buone notizie!

La situazione è infatti più difficile di quanto pensassimo. Da una analisi approfondita, il carter turbina risulta criccato in modo molto esteso e profondo; all’interno del corpo centrale l’olio è fortemente cokerizzato, le palette della turbina inoltre hanno sfregato leggermente. Queste condizioni mostrano uno stato generale non ottimale: la criccatura evidenzia un utilizzo ad alte temperature dei gas di scarico, questi materiali erano nati per raggiungere massimo 930°, ma sarebbe stato meglio meglio operare con un limite di 890°. La condizione dell’olio ovviamente non si limita alla solo turbina: è ipotizzabile che le particelle di olio cokerizzato siano già in circolo. In buona parte si sono generate all’interno del corpo centrale a causa del contatto con le elevate temperature generate induzione dal carter turbina, ma dal corpo centrale si sono poi diffuse all’interno della coppa passando per il largo tubo di drenaggio. Sarà bene effettuare un accurato lavaggio del motore prima di rimontare il turbo. La girante turbina deve essere sostituita con una nuova, così da poter facilmente ripristinare la bilanciatura.
 
Sarà un lavoro impegnativo ma non ci tireremo certo indietro! 😉
 

Per i più curiosi: la girante è realizzata in “Inconel 713”, nobile acciaio con elevata resistenza alla temperatura ed alle sollecitazioni, ma nelle versioni rally ufficiali l’alberino turbina veniva sostituito con un altro la cui girante era realizzata nell’ancora più tecnico “MarM 247”, una lega realizzata in America molto costosa a causa dei bassi volumi detta “Martin Marietta”.

Nei prossimi articoli e video avremo il piacere di mostrarvi il risultato finale! Rimanete sintonizzati sui nostri canali!
► vai alla 1a parte

P.S. Ricordiamo che SAITO ha realizzato un kit di potenziamento specifico per Lancia Delta su base mitsubishi TD04HL! Questo kit turbo è stato sviluppato al fine di esaltare le caratteristiche della vettura, ma anche come prodotto sostitutivo all’introvabile turbina originale!
⭐Per maggiori informazioni sul kit SD300: https://www.saito.it/p/kit-turbo-sd300-lancia-delta-integrale

Lancia Delta, revisione di un turbo: missione possibile! | SAITO
Lancia Delta, revisione di un turbo: missione possibile! | SAITO
Lancia Delta, revisione di un turbo: missione possibile! | SAITO

Articolo a cura di PSGP
Permesso di ridistribuzione dei contenuti di questo sito previo accordo e comunicazione con SAITO, ripubblicando interamente l’articolo e citando la fonte ed url di pubblicazione sul sito saito.it

Back to top